Image Alt

MINI TORTA MIMOSA

MINI TORTA MIMOSA

Fra pochi giorni è la festa della Donna ed ho voluto quindi condividere con voi una mia ricetta.
Non potevo non fare la tipica torta mimosa, ma ovviamente l’ho rivisitata in chiave vegana e ho fatto una monoporzione creando una sfera di crema leggera alla vaniglia e poi ricoperta con il pan di Spagna alla vaniglia.
Ecco il VIDEO della realizzazione:

 

INGREDIENTI PER 7 TORTINE:

1 PAN DI SPAGNA vegan quadrato 20×20 cm, la mia ricetta, QUI,
PER LA CREMA LEGGERA ALLA VANIGLIA:

  • 182 g latte di soia (o il latte vegetale che preferite);
  • 24 g zucchero semolato;
  • 24 g amido di mais;
  • Un pizzico di curcuma;
  • 18 g margarina – burro vegetale;
  • 200 g panna vegetale da montare.

 

PROCEDIMENTO:

1 – Prima di tutto prepariamo il pan di Spagna alla vaniglia, la mia ricetta super veloce e per un pan di Spagna morbido la trovate QUI.
2 – Mentre facciamo raffreddare il pan di Spagna prepariamo la crema. In una ciotola mescoliamo zucchero, curcuma e amido di mais, poi a filo aggiungiamo il latte freddo mescolando con una frusta, ed infine la vaniglia.
3 – Cuciniamo la crema, potete farlo in un pentolino, oppure come me al microonde. La mettiamo nel microonde alla massima potenza per 1 minuto, mescoliamo con una frusta, e mettiamo altri 30 secondi e mescoliamo, continuiamo cosi a piccoli step fino a quando la crema si addensa e raggiunge gli 82 °C circa. È importante mescolare bene con una frusta tra uno step e l’altro. Aggiungere la margarina a cubetti e mescolare fino a quando si è ben amalgamata.
4 – Copriamo la crema con la pellicola a contatto, e la facciamo raffreddare in frigorifero per un paio di ore.
5 – Quando il pan di Spagna si è raffreddato completamente lo tagliamo a strati di 1 cm circa, il mio quadrato di 20×20 cm l’ho tagliato a metà. Ricaviamo 7 dischetti del diametro di 5,5 cm e tagliamo tutto il resto del pan di spagna in piccoli cubetti di circa 0,5 cm.
6 – Quando la crema è fredda riprendiamola ed ammorbidiamola con una spatola, la crema sarà bella densa è normale perché poi va alleggerita con la panna, basta solo mescolarla un pò con una spatola e tornerà cremosa. In una ciotola pesiamo la panna e la montiamo bene con le fruste elettriche. Aggiungiamo la panna all crema poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto con una spatola per non smontarla.
7 – Trasferiamo la crema in una sacca da pasticcere e riempiamo gli stampi a mezza sfera, quasi fino al bordo, aggiungiamo un disco di pan di spagna e premiamo bene, poi spatoliamo la superficie con una spatolina per renderla liscia e riempire bene lo stampo.
8 – Mettiamo lo stampo a congelare in freezer per almeno un paio d’ore. Quando è completamente congelate possiamo estrarre le mezze sfere, le facciamo un pò scongelare a T ambiente per circa 15 min, in questo modo la crema si ammorbidisce e si attaccheranno meglio i cubetti di pan di Spagna.
9 – Copriamo quindi tutte le mezze sfere con i cubetti e spolverizziamo un pò di zucchero a velo.

 

CONSERVAZIONE: Conservare i dolci in frigo per un massimo di 3-4 giorni. oppure tenere le mezze sfere congelate per un massimo di 1 mese. È possibile congelare anche il pan di spagna.

 

FOTO:

Condividi la mia ricetta su: